Home » Autori&Maestri spirituali » Il Metodo Neville

Il Metodo Neville

Il Metodo Neville, l’Arte di Padroneggiare il proprio Potere Interiore

In un libricino del 1946, il filosofo occulto Israel Regardie analizza l’esplosione di movimenti tutti ispirati dal potere creativo della Mente, compresi quelli definiti Unity, Christian Science e Religious Science. Regardie dedica particolare attenzione al caso di Neville, i cui insegnamenti, almeno a suo parere, riflettono sia le speranze sia i limiti della filosofia del Nuovo Pensiero. Regardie era convinto che Neville possedesse idee profonde e veritiere; ma era anche convinto che tali idee fossero illustrate senza adeguata attenzione all’addestramento o alla pratica. Era davvero possibile che ogni comune mortale potesse controllare i suoi pensieri e stati d’animo secondo le modalità prescritte dal Metodo Neville?
Nel suo Romance of Metaphysics, Regardie scrisse:

[quote type="medium" align="left"]
Il metodo di Neville
è sufficientemente accurato. Tuttavia la difficoltà consiste nel fatto che ben poche persone sono in grado di servirsi della propria esaltazione emotiva, o della concentrazione intellettuale, che sono gli approcci fondamentali alla cittadella dell’Inconscio. Come risultato di questa sostanziale mancanza di addestramento o tecnica, la mente prende a vagare tutt’intorno, mentre prendono il sopravvento migliaia di cose completamente disgiunte da quell’“IO SONO”.
[/quote]

Neville offrì ai suoi ascoltatori e lettori tecniche meditative, come per esempio l’uso del potere della visualizzazione prima di addormentarsi. Tuttavia Regardie osserva che, in quanto ballerino e attore, Neville possedeva personalmente un controllo unico sul proprio corpo, cosa tutt’altro che comune per il suo pubblico e osservò:

[quote type="medium" align="left"] «Neville conosce istintivamente l’arte del rilassamento. È un ballerino, e come ogni ballerino deve sapersi rilassare, se necessario. Di conseguenza ritengo che non sia pienamente e coscientemente consapevole che il pubblico medio non conosce affatto tali metodi di rilassamento, e non ha idea di come si faccia a “lasciarsi andare”».
[/quote]

Volendo sperimentare io stesso il Metodo Neville, ho messo un vaso vuoto sulla tavola del mio soggiorno e, per diversi giorni, ho immaginato che vi si trovasse una rosa. Non ho stabilito nessun parametro relativamente al risultato da ottenere, mi sono limitato a immaginare la struttura, l’odore e il colore 15 della rosa. Nessuna rosa è mai apparsa. Eppure, trovandomi in uno stato percettivo completamente differente, ho immaginato di vincere il premio di una lotteria di beneficenza che veniva assegnato all’interno di un auditorio contenente diverse centinaia di persone. Ebbene, l’ho vinto. Neville avrebbe detto che il mio stato percettivo era stato d’importanza fondamentale. Forse desideravo sinceramente il secondo premio, anziché il primo. Potrebbe anche darsi che le mie emozioni fossero casualmente aperte e che il mio corpo si fosse predisposto in una condizione più rilassata rispetto all’esperimento precedente. Ed è proprio in ciò che troviamo una delle potenziali frustrazioni nella filosofia di Neville: pochi comprendono – o sanno utilizzare – le loro emozioni o sensazioni di fronte a verità contrastanti o a vicissitudini morali. Per fare un semplice esempio, strizzatevi un dito con una molletta e poi provate a immaginare il gusto di un gelato alla crema.

«Di tutti i sistemi metafisici di cui sono a conoscenza», conclude Reegardie, «quello di Neville è il più magico. Ma essendo il più magico, richiede un allenamento sistematico da parte di chi vuole servirsene e padroneggiarne l’arte».
In assenza di quel training, riflette Regardie, «il suo sistema resta qualcosa di strettamente personale». Ciò significa che potrà funzionare per lui, ma non per gli altri.

Fonte originale: http://www.bisedizioni.it/approfondimenti/il_metodo_neville_funziona.php

Leggi il nostro Articolo su Libera il Tuo Potere Interiore, di Neville Goddard

Un commento

Ti è piaciuto l'Articolo? Ci fai conoscere le Tue considerazioni? Grazie!

days
hours
minutes
seconds
Scroll To Top